Pelle perfetta – Terza parte: Effetto glamour

IMG_9285

Siamo giunti alla terza ed ultima puntata su come ottimizzare la pelle nelle nostre foto, ovviamente queste sono solo le basi, bisogna provare, provare e riprovare, in questo ultimo tutorial daremo alla pelle un’effetto glamour usato oramai in tutte le fotografie professionali.

Iniziamo!

Punto 1

Clicchiamo con il tasto destro del mouse sul nostro livello e selezioniamo, duplica livello;

Immagine 36Immagine 20

Punto 2

Andiamo sul menù Filtro > Sfocatura > Controllo Sfocatura, impostiamo un parametro che consenta alla nostra pelle di uniformarsi completamente es:24px e diamo ok;

Immagine 22

Punto 3

Clicchiamo in basso a destra sul pulsante aggiungi maschera di livello Immagine 24, come noterete di fianco il nostro livello si è creato un foglio bianco

Immagine 25

Ora clicchiamo sul nostro foglietto bianco e premiamo sulla tastiera Cmd+I (ctrl+i per windows), abbiamo invertito la nostra maschera, infatti il foglio è diventato nero ed il nostro livello sfocato è stato nascosto.

Punto 4

Immagine 37Impostiamo i colori della tavoletta su bianco e nero e attiviamo il bianco come colore primario

Selezioniamo lo strumento pennello ed impostiamo l’opacità su circa 40% Immagine 26

Immagine 29

Cominciamo a disegnare sull’immagine e vedrete che poco a poco il livello sfocato si incomincerà a notare, dipingete su tutta la pelle, stando ben attenti ai dettagli come gli occhi, i bordi del naso e bocca e i bordi del viso,

Immagine 30 copia

Adesso sta a voi decidere quale effetto ottenere, se volete una pelle completamente liscia, potete cambiare l’opacità del pennello e ripassarci di nuovo, mentre se volete far trasparire  qualche poro abbiamo terminato.

Se avete sbagliato e accidentalmente avete sfocato una zona che non vi serviva, niente paura, impostate il colore del pennello sul nero al posto del bianco e ridipingeteci sopra, la maschera di livello in quella zona si riattiverà.

Consiglio:

Non tutte le zone del viso sono uguali, quindi ci saranno zone dove dovremmo usare un pennello piccolo con opacità alta ed altre zone con un pennello grande ma ad opacità bassa. Non siate pigri, cambiate e ricambiate a seconda della zona di pelle.

Punto 5

Ultimo punto, importantissimo, quando applichiamo il filtro sfocatura, esso renderà omogeneo tutte le parti facendo sparire anche il nostro rumore. Per una foto più professionale, specialmente se andremo in stampa dobbiamo riaggiungerlo altrimenti rischieremo di avere immagini con trama piatta, palesemente ritoccate.

Clicchiamo sul livello sfocato, impostiamo lo zoom al 100% clicchiamo su filtro > disturbo > aggiungi disturbo e selezioniamo un valore che si avvicini alla rumorosità della nostra fotografia.

Immagine 34 copia

Conclusioni

Si conclude così questo maxi articolo riguardante il ritocco della nostra pelle, ricordate sempre di pulire la pelle con gli strumenti di correzione e poi applicare questo filtro sfocato.

IMG_9285

Funzionamento dello strumento:

Oggi abbiamo utilizzato una maschera di livello, esso ha il potere di nascondere o scoprire parti del livello su cui l’abbiamo applicata a seconda del colore se è bianco o nero.

Vi lascio il link ai tutorial precedenti;

1) Pelle perfetta – Prima parte: Rimuovere i brufoli;

2) Pelle perfetta – Seconda parte: Eliminare le rughe;

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>